Turn off light Report

Sogni d’oro

Michele Apicella è un giovane regista romano frustrato dall’incomprensione cui va incontro il suo lavoro; sta ultimando le riprese del suo terzo film, un’opera su Sigmund Freud. Apicella è seguito da due fratelli arrivati a Roma dalla provincia, che si offrono di fare da assistenti volontari per imparare il mestiere. Mentre Apicella prosegue faticosamente le riprese del suo film, la sua insicurezza lo porta ad avere dei terribili incubi, nei quali insegue una bella ragazza di nome Silvia e, sempre più roso dal tarlo della gelosia, si trasforma alla fine in un lupo mannaro.

Durata: 105 min

Pubblicazione

IMDb: 7.0